Search

Content

Una telecamera puntata…

…è peggio di una pistola… almeno per me.
Di solito non segnalo interviste di questo genere visto i risultati (cioè la serie di "diciamo" che riesco ad infilare in un'unica frase) per non parlare nell'orrore che ognuno di noi (penso) prova nel riascoltare la propria voce, ma visto che il mio amico Garamond Ciccarelli sicuramente lo segnalerà nel suo blog, lo precedo e mi tolgo il dente.
Si tratta di un'emittente locale, Fano Tv. Potete vedere l'intervista qua.

P.s. per chi se lo chiedesse uno dei miei sogni nel cassetto riguarda lavorare assieme a un grande della letteratura (non solo a fumetti) che risponde al nome di Tiziano Sclavi.

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda e Mondadori) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.