Search

Content

Di classifiche e di promozione

Visto che molti arrivano su queste pagine dal vecchio blog di Metauro e da quello ancora attivo di FactorY e visto l'arrivo di tanti nuovi lettori (oggi ho scoperto di essere entrato nella top 500 di Blogbabel dei blog più seguiti in Italia) oggi vorrei fare brevemente il punto della mia produzione a fumetti.

Il mio ultimo romanzo a fumetti è Metauro, uscito per Tunué a fine 2008. Sulla colonna a sinistra potete leggere il racconto breve Tito, che può essere considerato una sua piccola costola.
FactorY è un progetto scritto da Gianluca Morozzi e disegnato da me, edito da Fernandel.
Al momento sono usciti 3 libri che compongono la prima stagione. Sul blog di FactorY potete leggere un racconto che fa da prologo alla serie.

In questo momento sono impegnato ad ultimare Banda Grossi sempre per Tunué, che dovrebbe uscire ad ottobre. Inoltre, assieme ad un manipolo di disegnatori e sempre con Morozzi ai testi, sto lavorando su un progetto per iPad/iPhone, Hellzarockin'.

In alto, l'illustrazione per la II di cover di Metauro.
Domani un'altra tavola di Banda Grossi.

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.