Search

Content

Cuore di tenebra


Quella dell'illustrazione è una strada difficile che sto intraprendendo da inizio anno e da tempo volevo affrontare un libro illustrato. L'occasione si è presentata qualche settimana fa quando ad una fiera dell'editoria mi sono imbattuto in una giovanissima casa editrice. Giovane ma con una grande cura grafica e editoriale, specializzata in libri illustrati e con nomi di prima grandezza (Rauch, Scarabottolo, Negrin, Innocenti). La casa editrice si chiama Principi & Princìpi ed è diretta da Andrea Rauch, grande illustratore e designer. Ho proposto alcuni classici della letteratura di fine ottocento che mi stanno a cuore, ho fatto alcuni studi di illustrazione (tra cui quello che vedete in alto). Il risultato è piaciuto e con grande soddisfazione tra poco mi metterò al lavoro su Cuore di tenebra di Conrad. Se tutto andrà bene il libro sarà pronto per la primavera.

Per ricordare il grande Monicelli invito tutti a recuparare Capelli lunghi, titolo di un suo film che non venne prodotto quindi rimasto incompiuto per più di quarant'anni fino a quando Massimo Bonfatti non l'ha scoperta e adattata a fumetto:
Capelli lunghi Aliberti editore, 128 pagine 16 euro.

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.