Search

Content

Sette del Corriere della Sera, Fumo di China e Il Recensore

Un post di segnalazioni e un ringraziamento al lavoro dell'ufficio stampa Tunué che in questo periodo, viste le celebrazioni per la festa dei 150 anni dell'unità di'Italia, è stato molto attivo.
In alto, la breve intervista apparsa su Sette, il settimanale del Corriere della Sera, a cura di Lavinia Farnese.
Su Fumo di China in edicola questo mese invece una bella doppia pagina dedicata al Brigante Grossi e al mio lavoro in generale. Con intervista a cura di Andrea Antonazzo.
Infine potete leggere un'altra intervista a cura di Gabriele Blandamura sul sito Il Recensore.com. Le risposte sono un po' brevi visto che le ho scritte in un internet point di Berlino. E la mancanza di accenti sulla tastiera non ha aiutato. :)

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda e Mondadori) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.