Search

Content

Festival del mondo antico di Rimini

I LABORATORI DEL FESTIVAL DEL MONDO ANTICO
Rimini venerdi 24 e sabato 25 giugno 2011

Custodire il passato per [di]segnare il futuro. Questo è il titolo dell’edizione 2011 di Antico/Presente, la rassegna che dal 2005 si è trasformata in Festival del Mondo Antico e che quest’anno viene declinata nella formula di “laboratori”.

Al fumetto, linguaggio privilegiato per comunicare l'antico a piccoli e adulti, saranno dedicati una tavola rotonda a cura dell'Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna e inoltre uno spazio particolare pensato in collaborazione con Cartoon club. Eroi e personaggi disegnati dalla matita di noti fumettisti, saranno dunque i compagni di questa avventura alla scoperta del passato di un territorio ricco di storia e di archeologia come quello di Rimini.

Qua il link alla manifestazione. Farò parte dei relatori alla tavola rotonda organizzata per le ore 16 di venerdi 24.

  • L'ANTICO NEL FUMETTO. STORIA, FATTI E PERSONAGGI NEI COMICS
    Ora: 15:30
    Luogo: Rimini, Museo della Città, Sala mostre primo piano
    Rubrica: Le mostre

    Inaugurazione dell’esposizione
    Opere di Casty, Mabel Morri, Michele Petrucci, Paolo Piffarerio, Sergio Tisselli, Stefano Voltolini.
    A cura di Paolo Guiducci (direttore della rivista Fumo di China)

  • LE DISEGNANO COSÌ. STORIA E ARCHEOLOGIA NEI FUMETTI
    Ora: 16:00
    Luogo: Rimini, Museo della Città, Sala del Giudizio
    Rubrica: Tavola rotonda

    A cura dell’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna
    L’incontro costituisce un’occasione per riflettere sulla comunicazione dell’antico attraverso il linguaggio privilegiato del fumetto, uno dei temi chiave di questa edizione del Festival, capace di coinvolgere i giovani e nel contempo rivolgersi a tutte le età.
    Interventi di Giovanni Brizzi (storico, Università di Bologna), Giulio Cesare Cuccolini (giornalista e saggista), Michele Petrucci (fumettista e illustratore), Sergio Tisselli (fumettista e illustratore), Sergio Valzania (giornalista e scrittore, Università di Genova).
    Modera Valeria Cicala (Istituto Beni Culturali Regione Emilia-Romagna).

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.