Search

Content

Costruirsi un font personale


Dopo tanto tempo sono riuscito a realizzare un font partendo dalla mia scrittura a mano. Devo dire che è stato abbastanza faticoso ma il risultato, seppur migliorabile è soddisfacente.
Sono partito da una scansione e poi ho usato Fontlab. Mi ha molto aiutato l'amico letterista Marco Ficarra e le sue video lezioni pubblicate sul suo blog. Per rendere il font ancora più simile ad un lettering fatto a mano ho usato l'espediente di realizzare altre lettere maiuscole, leggermente differenti, e metterle nella tastiera delle equivalenti minuscole. Poi sono intervenuto nel testo modificando le doppie consonanti o qualche vocale nelle parole dove erano ripetute. Presto posterò qualche esempio concreto.

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda e Mondadori) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.