Search

Content

Kurt Cobain


In questo periodo ascolto molto i Nirvana. Come li ascoltavo agli inizi degli anni '90.
Il motivo principale è che la storia a cui sto lavorando ha molto a che vedere con lo spirito di quegli anni. Il 5 aprile 1994 si toglieva la vita Kurt Cobain, cantante e leader dei Nirvana lasciando un grosso buco nei cuori di molti.
Anche oggi, come allora sento quella sensazione, ma amplificata.
La settimana scorsa una persona cara, un amico, se n'è andata. Claudio, arrivederci, addio.

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda e Mondadori) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.