Search

Content

Biutiful

A volte mi capita di guardare film dal monitor del mio Mac. Ieri per esempio ho preso dalla mia biblioteca Biutiful di Inarritu. Per la prima volta il regista si è separato dal fido sceneggiatore Arriaga e si vede. Ma il film resta un bel film, grazie soprattutto all'attore principale, Bardem.
Dicevo, quando guardo un film seduto alla scrivania mi viene spontaneo mettermi a disegnare. Lo faccio al buio e scarabocchiando con la matita grassa. La cosa mi rilassa molto. Questo è uno dei disegni fatti.

Fumettista e illustratore, vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), tradotti anche in Francia e negli Usa, Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori) e I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Ho scritto e disegnato racconti a fumetti per Il manifesto e il Corriere della sera.