Search

Content

Homeland


Appena finito di vedere la prima serie. Non male. Come dice il mio amico Andrea: "Famiglia, conflitto militare e deriva psicotica. Resto ammirato da come gli americani riescano con la fiction a descriversi al mondo". Condivido in pieno.

Fumettista e illustratore, vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), tradotti anche in Francia e negli Usa, Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori) e I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Ho scritto e disegnato racconti a fumetti per Il manifesto e il Corriere della sera.