Search

Content

Le belve

Continua la serie di disegni dedicati al cinema. Stasera vado a vedere l'ultimo di Oliver Stone, regista capace di grandi film (a caso, Platoon, Wall Street, Assassini nati, Nato il 4 luglio) e di film mediocri (Alexander, World Trade Center).
Però se aggiungete che è tratto da un romanzo di Don Winslow, il film merita più di una possibilità.

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda e Mondadori) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.