Search

Content

Argo


Ancora cinema.
Del terzo film di Ben Affleck non sapevo niente. Mi sono fidato delle buone recensioni e della bontà dei suoi due precendenti film da regista (Gone baby gone e The town).
Ho trovato anche qui un buon film. Buona la tensione e la regia anche se troppo lineare e scontata la trama. Mi sarei aspettato qualcosa di più sul piano metanarrativo (un film, una finzione, che parla di un film finto). Domani arrivano gli zombie!

Vivo e lavoro a Fano con la mia famiglia.

Ho pubblicato i romanzi a fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué), A caccia di rane (Topipittori), I pesci non hanno sentimenti (Coconino Press/Fandango) e Messner. La montagna, il vuoto, la fenice (Coconino Press/Fandango).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda e Mondadori) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Collaboro con Il manifesto e il Corriere della sera.